Architettura, Fotografia

Trani, a passeggio guardando gli edifici

Trani_Via OgnissantiPer gli appassionati di storia, visitare o anche solo passeggiare per le strade di Trani rappresenta una vera e propria full immersion in un parco giochi. Le varie stratificazioni urbanistiche e architettoniche scorrono davanti agli occhi.

Fornici tamponati, intasamenti, quinte edilizie modificate e percorsi sinusoidali ci raccontano con tracce evidenti gli stravolgimenti dell’impianto urbanistico di Trani nel corso dei secoli. Il passato che affioraTra le testimonianze più suggestive, c’è senz’altro questo bassorilievo incastonato nel muro di un edificio in via Ognissanti, sormontato da un fornice (altrimenti detto arco) tamponato.

Per chi volesse saperne di più, per approfondimento professionale o semplice passione, consiglio la lettura di G. Strappa, M. Ieva, M. A. Dimatteo, La città come organismo. Lettura di Trani alle diverse scale, Adda Editore, Bari 2003.

Annunci
Standard

7 thoughts on “Trani, a passeggio guardando gli edifici

  1. patrimonidipuglia ha detto:

    L’immagine del rilievo è veramente suggestiva (sembra richiamare un codice miniato). La sua collocazione sembra volerci dire che è riservata solo agli sguardi più attenti, curiosi. Complimenti.

    Liked by 1 persona

  2. Pingback: Città come organismi: il caso di Andria | neversaynotoaphoto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...