Architettura, Fotografia, Viaggi

Il castello di Venosa: dal duca Pirro del Balzo ai giorni nostri

Il castello aragonese di Venosa è stato costruito per volere del duca Pirro del Balzo nel XV secolo, precisamente a partire dal 1470, nell’ottica di una più ampia ricostruzione della città lucana avvenuta anni prima, dopo la sua distruzione dovuta al terremoto del 1456. Il castello è sorto sul sito della cattedrale di San Felice, demolita e sostituita da un’altra edificata sempre nel XV secolo in una delle zone di espansione cittadine e dedicata a sant’Andrea apostolo.

Il castello di Venosa è divenuto poi la residenza del principe Carlo Gesualdo ed è giunto sino ai giorni nostri con delle modifiche sostanziali, tra cui la stessa destinazione d’uso visto che è la sede del Museo archeologico nazionale della città lucana. Oltre alla struttura quadrangolare e alle quattro torri cilindriche originali, il maniero è stato dotato successivamente di un fossato, di nuovi bastioni e di un loggiato interno.

Per ulteriori approfondimenti vi consiglio la lettura di questa pagina.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...