Fotografia, Viaggi

Viaggiare in Basilicata: il Museo Archeologico Nazionale di Venosa

Il castello di Venosa non è solo interessante per le sue vicissitudini storiche e architettoniche, ma anche perché a partire dal 1991 ospita il Museo Archeologico Nazionale della città omonima. La collezione è particolarmente ricca ed è distribuita lungo i due camminamenti seminterrati un tempo adibiti a collegamento tra i bastioni.

Durante la visita potrete ammirare numerosi reperti risalenti all’antica Venusia romana, ma anche l’attestazione della presenza umana in quella zona sin dalla preistoria. Particolarmente interessante la collezione relativa ad alcune epigrafi in ebraico, attestanti la presenta di una comunità stabilitasi a partire dal IV secolo d. C.

Per capire di più sulla nascita, sullo sviluppo e sulla conformazione stessa di quelle terre, ci sono dei pannelli che coadiuvano la fruizione del museo tramite immagini esemplificative e spiegazioni esaurienti. Per ulteriori approfondimenti, vi consiglio la lettura di questa pagina.

Annunci
Standard

4 thoughts on “Viaggiare in Basilicata: il Museo Archeologico Nazionale di Venosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...