Arte, cultura, Fotografia

MAIS Festival, i dipinti di Leo Ragno

leo_ragno_mais_festivalTerminiamo il resoconto del MAIS Festival di Andria con i dipinti di Leo Ragno. Le opere esposte all’Officina San Domenico mi hanno colpito per il rimando (più o meno esplicito a mio avviso) all’Espressionismo.

In particolare, ciò che ho notato è l’indagine della figura umana, le personalità scandagliate a fondo fino a essere messe a nudo con l’espressione rassegnata di chi è consapevole di non avere più alibi.

Annunci
Standard
Arte, cultura, Fotografia

MAIS Festival: Patrizia Mastrapasqua tra illustrazioni e street art

Continuiamo il racconto del MAIS Festival di Andria pubblicando due fotografie scattate alle opere di Patrizia Mastrapasqua. La scelta dei colori non sembra casuale, così come il ripetuto riferimento al vuoto come spazio (ri)generatore.

Tra illustrazione e street art ho notato una certa continuità concettuale che mi ha favorevolmente impressionato. Avrei voluto vedere la manifestazione dall’inizio, ma non è stato possibile.. per cui mi son dovuto accontentare dell’ultima giornata e di una visita postuma per immortalare i lavori ultimati.

Standard
Arte, cultura, Fotografia

Andria, MAIS Festival: uno sguardo alle illustrazioni e alle serigrafie

Tra il 19 e il 23 Dicembre scorsi Andria è stata teatro del MAIS Festival, un appuntamento all’insegna delle arti visive e della street art. Il luogo prescelto per l’iniziativa è stata l’Officina San Domenico e al suo interno è stata allestita una mostra delle illustrazioni e delle serigrafie realizzate dagli artisti giunti da tutta Italia.

Le fotografie di questo post si riferiscono alle opere di Margherita Morotti, Carlotta Cogliati, Emanuela Bartolotti, Nadia Sgaramella, Valentina Lorizzo e Samina.

Standard
Arte, Fotografia

MAIS Festival, la street art rifà il look ad Andria

Archiviata con soddisfazione la trasferta romana, torno a raccontare la mia Puglia e in modo particolare la conclusione del 2015 all’insegna dell’arte. Nel periodo compreso tra il 19 e il 23 Dicembre, infatti, nell’Officina San Domenico di Andria si è svolto il MAIS Festival, un appuntamento in cui è stato possibile apprezzare e imparare qualcosa sulle arti visive e la street art.

In quei giorni una parte del centro antico della città si è trasformata in un piccolo laboratorio a cielo aperto: lascio alle fotografie il compito di descrivere le creazioni degli street artist Gods In Love, Rizek e Awer.

 

Standard