Architettura, Arte, Fotografia, Viaggi

Santa Maria di Siponto, un esempio di arte in movimento

santa_maria_di_siponto (2)Dedico anche questo post alla basilica di Santa Maria di Siponto, sito archeologico pugliese alle porte di Manfredonia (Foggia). Come ho scritto in precedenza, l’installazione realizzata da Edoardo Tresoldi che racchiude e allo stesso tempo delinea l’edificio di culto risalente al XII secolo si intitola “Dove l’arte ricostruisce il tempo”.

santa_maria_di_siponto (7)Osservando le fotografie che ritraggono la rete metallica, si nota come un effetto blur, in particolare una certa dissolvenza che tende a muovere il soggetto in questione. In un primo momento ero convinto che le foto fossero tutte venute male, ma solo in seguito ho capito che si trattava di un’illusione ottica.

È proprio grazie a questa strana coincidenza che mi sono soffermatosanta_maria_di_siponto (9) maggiormente sul nome dell’installazione “Dove l’arte ricostruisce il tempo”. Il fitto intreccio metallico restituisce infatti un’immagine dinamica in tutte le sue tre dimensioni: questo dinamismo ci induce a pensare al sito archeologico come qualcosa che è stato, che è ora sotto i nostri occhi e che sarà visitabile in futuro.

Annunci
Standard
Architettura, Arte, Fotografia, Viaggi

Siponto: dove la realtà supera la fantasia

IMG_20160423_115307-01Avete presente le penne 3D con le quali creare da zero un oggetto di plastica, semplicemente disegnandolo nell’aria? Bene, ora immaginate un edificio interamente realizzato con una penna 3D: impossibile vero?

Di sicuro non è andata proprio così, ma l’effetto è questo. L’installazione metallica ideata da Edoardo Tresoldi, intitolata “Dove l’arte ricostruisce il tempo” tesa a valorizzare il sito archeologico di Santa Maria di Siponto (Foggia, Puglia), coniuga esigenze conservative e arte contemporanea.

IMG_20160423_115636-01L’installazione è stata presentata lo scorso 11 marzo ed è davvero un modo originale per attirare i turisti. Il fitto intreccio metallico che sovrasta e circonda i resti della basilica del XII secolo ci dà l’idea di come doveva apparire l’edificio.

 

Standard