Fotografia

Trani: passeggiata sul molo

img_5162Cosa fare dopo aver visitato in lungo e in largo una città, avendone apprezzato i monumenti, le strade, le piazze, i musei? Nel caso in cui la città in questione (nel nostro caso Trani) si affacci sul mare, io suggerisco una passeggiata fotografica lungo il molo.

Nel post precedente ho accennato a come il punto di vista cambi letteralmente, se per esempio scrutiamo una città dal mare. Prima di arrivare al punto di osservazione opposto a quello di partenza, tuttavia è bene soffermarsi sui dettagli visivi che si possono incontrare.

Un molo di una città portuale può rivelarsi a volte un luogo pieno di vita, di spunti interessanti e inattesi. Ecco dunque il mio consiglio: se non avete ancora voglia di andarvene dalla città appena visitata, provate a fare un salto al porto e lasciatevi ispirare.

Annunci
Standard
Fotografia

Tra i vicoli di Bari vecchia

img_4674Passeggiare per i vicoli di Bari vecchia la domenica mattina non ha prezzo. Punto di partenza piazza Mercantile, con l’ex palazzo del Sedile a farla da padrone, per poi giungere a destinazione: il Museo Civico in strada Sagges.

Il centro antico pullula di turisti stranieri armati di reflex, ma ciò che fa più ridere è vedere la loro reazione davanti a una delle scene più tipiche della mia città. Stavo camminando in direzione della chiesa del Gesù e davanti a me c’era una turista straniera che si guardava intorno.

A un certo punto, la signora ha accennato una timida svolta a sinistra salvo ricredersi e tornare immediatamente indietro. Cosa avrà mai visto è presto detto: arrivato nel punto esatto in cui la turista è tornata sui suoi passi, ho guardato alla mia sinistra e in una strada laterale c’era un gruppo di persone intento a chiacchierare e bere birra: rigorosamente Peroni.

Inutile dire che ho proseguito il mio giro senza nascondere una risata. Arrivato pressoché a metà del tragitto, eccoci davanti a uno dei simboli di Bari vecchia: l’arco delle Meraviglie.img_4688

Sappiate che mentre scattavo queste foto, ho dovuto isolarmi in un angolino evitando un gruppo di bambini che giocava a calcio, con relative mamme che li inseguivano minacciosamente in pantofole. Mentre ero intento a scattare l’ultima foto, ecco arrivare una pallonata sulla mia gamba sinistra, al che ho esclamato spontaneamente: “Palo!”.

Poco più in là, eccoci arrivati nella zona ormai diventata polo universitario: il Museo Civico è a una decina di metri da lì e il percorso è così giunto a conclusione.

Standard
Fotografia

Fotografare la meraviglia altrui

img_8070Rami ormai secchi e intrecciati mi coprono la visualimg_8073e, devo farmi strada perché scorgo una luce accesa dietro quella finestra. Una turista intenta a scattare una foto con il suo smartphone al panorama che si gode da Castel del Monte: come darle torto?

Affacciati da quelle finestre ci si immedesima in un ipotetico abitante del castello, si percepisce la maestosità della costruzione e la vastità del panorama dominato dal maniero federiciano. Ho voluto così fotografare la meraviglia altrui, lo stupore nello scoprire qualcosa di eccezionale e la voglia di conservare un ricordo di quella visita.

Standard
Fotografia, Viaggi

La festa di San Nicola a portata di smartphone

basilica_di_san_nicola_bariIl mese di maggio è iniziato e a Bari fervono i preparativi per la festa di San Nicola. La città in questi giorni è un melting pot di popoli e culture differenti: camminando per strada si possono ascoltare lingue diverse a ogni passo.

hdrLa basilica di San Nicola è aperta, dunque quale occasione migliore per cogliere il fervore dei devoti e la curiosità dei turisti? Uno spazio enorme, ricco di storia e di arte si rimpicciolisce inevitabilmente per essere a portata di smartphone.

Spesso si sottolinea come durante i concerti, il buio non sia più rotto dagli accendini bensì dagli schermi accesi degli smartphone. In un certo senso, anche in una chiesa le candele votive hanno ceduto il passo alla tecnologia e la statua di San Nicola è entrata ufficialmente nell’era del web 2.0.

Standard
Fotografia, Viaggi

Canosa di Puglia: un viaggio nel tempo

Galleria